WRITING

for curious minds

Oggi ci dedichiamo ad altri due segni di punteggiatura: il punto e virgola e i due punti. A cosa servono? Quando e come si usano? Basta tenere a mente queste semplici regole e il gioco è fatto!

Punto e virgola

Abbiamo visto nell’articolo precedente che il punto serve per indicare una pausa lunga all’interno del discorso e la virgola, al contrario, per indicare una pausa breve. Seguendo questo schema ci basterà ricordare che il punto e virgola segnala una pausa intermedia, a metà, infatti, tra il punto e la virgola (questa interruzione è più forte della semplice virgola e più debole del punto).

Quando si usa?

Premesso che il suo utilizzo si lega molto alla scelta stilistica di chi scrive, possiamo usarlo:

  • Quando vogliamo dividere due o più frasi collegate fra loro, ma troppo lunghe per poter essere separare dalla semplice virgola o che presentano già diverse virgole al loro interno (è stata davvero una bella giornata, avrei tanto voluto proseguirla; mi sarebbe piaciuto anche andare al cinema, mangiare i popcorn e guardare un film; poi sarei tornato a casa davvero stanco ma felice);
  • Nel caso di enumerazioni complesse, tipiche degli elenchi puntati;
  • Prima delle locuzioni avversative, come pertanto, perciò, di conseguenza, tuttavia, se si tratta di una frase piuttosto lunga per tirare le fila di un discorso ed esplicitare le conclusioni di un ragionamento (ho comprato un vestito per la cerimonia che dovrebbe tenersi il mese prossimo, è proprio come lo volevo io; tuttavia, se venisse posticipata di qualche mese non potrei più indossarlo).

Il punto e virgola, comunque, non è più così tanto utilizzato, salvo forse il caso dell’elenco puntato. Nella generalità dei casi ormai si preferisce usare o la virgola oppure direttamente il punto per chiudere una frase. 

I due punti

Anche i due punti indicano una pausa intermedia tra il punto e la virgola, però hanno anche una funzione ben precisa all’interno del discorso: servono per indicare che le parole che seguono sono una spiegazione o una conseguenza di quanto scritto in precedenza, possiamo dire che interrompono il discorso per attribuire più importanza a quello che segue. 

Quando si utilizzano?

Possiamo utilizzarli:

  • Quando vogliamo introdurre un elenco (in casa mi occupo di tante cose: cucinare, lavare, stirare e pulire);
  • Quando vogliamo introdurre un discorso diretto (ho chiesto ad Anna: “Quando torni a casa?”);
  • Quando vogliamo introdurre una spiegazione (esiste un modo per imparare a scrivere bene: leggere molto).

Curiosità: dopo i due punti la prima lettera, di solito, va scritta minuscola. Eccezioni a questa regola si hanno nel caso in cui si stia introducendo un discorso diretto oppure quando i due punti sono seguiti da un nome proprio. Manca, invece, una regola precisa che indichi se si debba usare la lettera minuscola o maiuscola all’interno di un elenco puntato.

Attenzione: i due punti non devono essere utilizzati tra il predicato e il suo complemento oggetto, questo vale anche nel caso in cui si stia facendo un elenco di cose o persone. Si deve scrivere, ad esempio: al supermercato ho comprato la pasta, il pane, la carne e le verdure e non al supermercato ho comprato: la pasta, il pane, la carne e le verdure

Ultima precisazione: è sempre meglio non usare i due punti più di una volta all’interno dello stesso periodo, lo renderebbero troppo ricco di punteggiatura e poco scorrevole. Conviene spezzare le due frasi che contengono i due punti con un punto di chiusura.  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: